Pinot Grigio DOC FCO Ronco delle Betulle

Pinot Grigio DOC FCO

Ronco delle Betulle

2014

Vino Bianco Pinot Grigio DOC Friuli Colli Orientali
14,00 €

Disponibilità: Disponibile

Solo 6 rimasti

NOVITÀ! CONSEGNA IMMEDIATA IN 24/48 ORE

Descrizione

Il Vino Bianco Pinot Grigio DOC di denominazione Friuli Colli Orientali è prodotto dalla cantina Ronco delle Betulle utilizzando uva 100% Pinot Grigio.

Recensioni
  • Denominazione
    Friuli Colli Orientali DOC
  • Zona di Produzione
    Loc.Rosazzo, Comune di Manzano (Ud)
  • Tipo di Vino
    Bianco
  • Vitigno
    Pinot Grigio 100%
  • Formato
    0.75 L
  • Aromi del Vino
    Fruttato da giovane con un profumo che ricorda i fiori d’acacia. Nel tempo assume un bouquet più largo e complesso, di fieno e frutta secca.
  • Grado Alcolico
    13% vol.
  • Temperatura di Servizio
    12° C
  • Abbinamenti
    Ottimo con antipasti vari, minestre asciutte e in brodo, piatti a base di pesce, uova, carni bianche e lesse.

Logo Ronco delle Betulle
Cantina Ronco delle Betulle

Ronco delle Betulle nasce nel 1967, anno in cui Giovanbattista Adami acquista a Rosazzo (Manzano), Udine, un piccolo podere; avendo come valori di ispirazione la passione per la terra e il rispetto per la tradizione enologica friulana. Questa area della sottozona della DOC Colli Orientali del Friuli, era coltivata a vite e olivo già a partire dal 1068 dai monaci Agostiniani prima, e successivamente i Benedettini e i Domenicani, nelle colline che circondano la splendida abbazia, che è ancora il cuore dell'azienda agricola.

Ronco
in friulano significa vigna di collina la cui produzione è pregiata, le betulle sono cornice dell’ingresso della cantina: da qui il nome dell'azienda. Oggi Ronco delle Betulle è guidata dal nipote Simone e dalla figlia Ivana Adami che ha ampliato e fatto evolvere la cantina, tenendo insieme le tradizioni più antiche e le innovazioni contemporanee, oggi l'azienda si estende su 17 ettari e produce circa 70000 bottiglie l'anno.

Ivana Adami esprime con queste parole la filosofia di Ronco delle Betulle: "La personalità di un vino nasce sempre dalla terra, dal sole e dall’aria. Non è qualcosa che si può costruire. La qualità è frutto di terreni e microclimi vocati, di persone che lavorano con passione e rispetto per la natura. Le nostre colline di Rosazzo ci permettono di ottenere uve straordinarie che non vogliamo alterare in cantina con lavorazioni troppo sofisticate, atte a costruire vini senza tipicità“, in effetti la tipicità del vino di Ronco delle Betulle è forte, rispetta il carattere originale ed autentico senza alterarne le peculiarità.

Le colline della sottozona di Rosazzo dei Colli Orientali del Friuli hanno un particolare microclima, determinato dalla vicinanza al mare, dall’altitudine e dalla presenza di rilievi. La vicinanza al mare mitiga il clima della zona; l’altitudine ne favorisce la ventilazione ed apporta una maggiore intensità di luce; la prossimità del monte Santa Caterina protegge l’area dal vento di Tramontana. Il Ronco delle Betulle beneficia della particolarità di un terreno misto di origine eocenica costituito da marne, argille calcaree e arenarie ricco di sali minerali e di sostanze nutritive preziose per la vite, che determinano l’altissima qualità del prodotto finito.

I vitigni coltivati sono il Tocai Friulano, la Ribolla Gialla, Pinot Bianco, Sauvignon, Pinot grigio, il Merlot, Cabernet Franc, Franconia, Refosco, il Pignolo, e il Picolit. I vitigni autoctoni sono il Ribolla Gialla, il Tocai friulano, la Franconia, il Picolit e il Pignolo, veri fiori all'occhiello della produzione. 

I vini prodotti dalla cantina esprimono il meglio della Denominazione di Origine Controllata Colli Orientali del Friuli, spazia dai rossi: Indicazione Geografica Tipica Venezia Giulia Franconia, Refosco dal Peduncolo rosso DOC, Cabernet Franc e Sauvignon DOC, Friuli Colli Orientali Rosazzo Pignolo DOC, ai bianchi come il Friulano DOC, Sauvignon DOC, Ribolla Gialla, il Bianco Rosazzo DOC "Vanessa" (fatto con almeno il 50% di Pinot Bianco il resto comprende Friulano e Ribolla Gialla in percentuali variabili), il Pinot Grigio e la DOCG "Rosazzo" che produce un unico vino bianco composto da Friulano (almeno il 50%), Sauvignon, Pinot Bianco, Chardonnay e da un eventuale apporto di Ribolla Gialla. Chiude la produzione il Picolit DOCG.

Nel 2011 sono state create, insieme alla DOCG, due sottozone a tutela delle due varietà tipiche Ribolla Gialla di Rosazzo e Pignolo di Rosazzo. Per chiamarsi tali, questi vini devono essere ottenuti solo in questa zona e in quantità limitata: non più di 56 ettolitri per ettaro.

Spedizione 24/48 H

AuGusto - Spedizione in 24/48 ore

Reso Facile

AuGusto - Reso Facile

Consegna Gratuita*

IN TUTTA ITALIA
* per gli ordini sopra i 69 €

Pagamenti Sicuri

AuGusto - Pagamenti Sicuri

Bonifico 

Contrassegno

^

Augusto usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta o scorri la pagina per consentire i cookies.